ATTENZIONE, IMMAGINI FORTI. Sono immagini scioccanti quelle pubblicate dal sito del quotidiano francese Le Monde. dopo gli attacchi terroristici che hanno colpito la capitale francese causando oltre cento vittime. A girarle col suo telefonino è il giornalista Daniel Psenny, che è poi sceso in strada per prestare soccorso, rimanendo ferito. Nel video si sentono distintamente gli spari all’interno dell’auditorium parigino Bataclan, quando sono circa le 22. Chi riesce a guadagnare l’uscita si muove tra corpi a terra e feriti. C’è chi si mette in salvo rimanendo appeso fuori dalle finestre perché a parecchi metri da terra

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Parigi sotto attacco: sei sparatorie e tre esplosioni in contemporanea, almeno 120 morti. Francois Hollande evacuato da stadio: “E’ terrorismo islamico”

next
Articolo Successivo

Attentati Parigi, l’allarme dei servizi segreti transalpini e il massimo allerta di Londra

next