Ad Audon (Francia) alcuni attivisti della Ligue de protection des oiseaux (la Lipu francese), con la collaborazione di una troupe televisiva dell’emittente France 2, hanno condotto un blitz per distruggere alcune trappole per fringuelli (una specie protetta), installate lungo un campo di girasoli, e liberare gli uccellini. Ma gli abitanti della zona non hanno ben visto l’iniziativa e hanno aggredito il presidente della Lipu, Allain Bougrain-Dubourg, e i cameraman. In particolare, un bracconiere era in mutande e ha rincorso gli animalisti con un pala. Le immagini diffuse su Twitter sono diventate virali con l’hashtag #slipgate

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotdiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Mississippi, terreno frana in un parcheggio: una voragine di 15 metri inghiotte decine di auto

next
Articolo Successivo

Irlanda del Nord, dopo 43 anni il primo arresto per la “Bloody Sunday”

next