“Bastardo”. Così Valentino Rossi, secondo la stampa spagnola, si sarebbe rivolto a Marc Marquez dopo l’episodio avvenuto durante il Gp di Malesia. Il Dottore e lo spagnolo si sono incrociati negli uffici della direzione corsa, dopo il contatto e la caduta di Marquez durante la gara di Sepang. Di appurato, come evidenziato dal video dell’emittente spagnola Cuatro, al momento c’è solo uno scambio di battute ad alta tensione: “Gran gara, eh“, ha detto Rossi al pilota della Honda. “Bel calcio“, gli ha risposto Marquez. Altri presunti dettagli sono ora forniti da Marca, quotidiano sportivo spagnolo. Che smentisce le voci secondo cui Marquez si sarebbe messo a urlare davanti ai giudici della direzione corsa, e sostiene invece che Rossi avrebbe rivolto “gravi insulti” a Marquez, chiamandolo tra l’altro “bastardo”. Con Rossi c’erano Lin Jarvis e Massimo Meregalli della Yamaha mentre lo spagnolo era accompagnato dal suo manager Emilio Alzamora e dal direttore della Honda, Livio Suppo. Sarebbero stati loro, sempre secondo Marca, a intervenire per cercare di calmare le acque fra i due piloti. Davanti a taccuini e microfoni, né Rossi né Marquez sono scesi nel dettaglio del loro incontro ravvicinato a Sepang: “Gli ho detto solo quello che penso di lui”, ha detto Rossi. “Preferisco non dire ciò che mi ha detto perché è stato molto sgradevole”, si è limitato a dire Marquez

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

MotoGp Malesia, Rossi: “Marquez sempre peggio. Caduta? Ecco com’è andata…”

next
Articolo Successivo

Wrestling‬, l’incontro nella gabbia dell’Hell in a Cell tra Brock Lesnar e The Undertaker

next