In diretta su Facebook Mentions, Jovanotti ha difeso a spada tratta Valentino Rossi a proposito del contatto tra il Dottore e Marc Marquez a Sepang, costato al pilota italiano una penalità che rischia di compromettere seriamente la corsa al titolo. “Come tifoso e amico di Vale – ha spiegato Lorenzo Cherubini – sto dalla sua parte ed è chiarissimo quello che è successo: quando ha allargato alla curve, per evitare l’incursione di Marquez, quello che è successo è ormai scritto. Ma è un atteggiamento comune negli essere umani provocare e poi dichiararsi vittime di quello che si è provocato”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Calcio, l’olandese Nigel Hassebaink festeggia il gol del compagno e viene colpito da un bicchiere di birra

next
Articolo Successivo

MotoGp, a Valencia sfida Rossi-Lorenzo: quando il mondiale si decide all’ultima gara

next