Durante una visita istituzionale in Giappone, il sindaco di Londra Boris Johnson ha trovato il tempo anche di fare una partitella di rugby con una scolaresca di Tokio. Peccato che, una volta ricevuta la palla e lanciato verso la meta, abbia travolto un bambino della squadra avversaria atterrandolo con una violenta spallata

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Attacco ad Ankara, il terrore turco pesa anche sull’Europa dei respingimenti /1

prev
Articolo Successivo

Halloween, il costume è servito: come sono cambiati i travestimenti nell’arco di 100 anni

next