Alessandro Di Battista, deputato del M5S, a ‘diMartedì’ (La7) attacca Renzi e “l’abbraccio” del Pd a Verdini sulla riforma del Senato, mostrando la prima pagina de ‘L’Unità’ del 23 settembre 2010, con il titolo d’apertura “Gli indecenti” e la foto dell’abbraccio tra Denis Verdini e Nicola Cosentino. “Oggi – attacca l’esponente del M5S intervistato da Giovanni Floris – Cosentino è in carcere, ma i cosentiniani sostengono il Pd e Verdini, l’indecente appunto, è diventato nuovo padre costituente scelto da Renzi. Fino a quando gli elettori del Partito democratico saranno disposti a ingoiarsi tutte queste oscenità?”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Raffaele Sollecito: “Errore che non rifarei? Fidarmi delle forze dell’ordine”

prev
Articolo Successivo

Canone Rai in bolletta, Di Battista (M5S): “Non si paga per una tv pubblica asservita al governo”

next