“Non ve l’aspettavate, non ve l’aspettavate che ci ritroviamo qua e mi ritrovate qua, siamo nel 2042, siamo dal 2017 al Governo e sono passati 25 anni, l’ho goduta poco perché sono uscito di galera una settimana fa, ma abbiamo fatto una cosa meravigliosa! Di tutto! Democrazia dal basso e non ci credeva nessuno, abbiamo fatto i referendum senza quorum inseriti nella Costituzione, leggi popolari”. Si apre così con un Beppe Grillo, ultrainvecchiato, il video-appello dal “futuro” che il leader del M5S ha pubblicato sul suo sito per lanciare la manifestazione nazionale del Movimento: #Italia5Stelle 2015: 17 e 18 ottobre, a Imola. Un appello che serve anche per sollecitare i simpatizzanti a fare donazioni per l’organizzazione del raduno che si terrà tra circa un mese. “Abbiamo rifiutato 42 milioni di euro – scrive -! Viviamo di donazioni, piccole donazioni, quello che potete, per almeno rifare le spese”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Vincenzo De Luca vs M5S e RaiTre: “Di Maio e Di Battista? Fanno tenerezza, mi ricordano Heidi”

next
Articolo Successivo

La riforma del Senato, guarda la diretta streaming di giovedì 24 settembre

next