Alla festa del Fatto Quotidiano, Alessandro Di Battista (M5S) ha firmato le proposte referendarie sostenute da Possibile di Pippo Civati: “Nella tempistica di questi referendum ci sono stati errori strategici”, poi ha continuato: “Io firmo comunque perché condivido il contenuto – ha detto il deputato grillino – pur non essendo d’accordo con la strategia dell’azione referendaria io supporto i cittadini che chiedono il referendum. Però non mi strumentalizzate“.

 

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Versiliana 2015, Toti (Fi) fischiato: “F35 vanno comprati. Vorrei il nucleare”

next
Articolo Successivo

Renzi a Cernobbio: “Italia più brava della Germania. In Ue vogliamo la maglia rosa”

next