La polizia ha fermato un equipaggio con 10 scafisti egiziani, 7 a Pozzallo e 3 a Roccella Ionica. Indagini molto complesse perchè una volta soccorsi in alto mare, i migranti si erano separati in due gruppi tra Sicilia e Calabria. Duecentocinquanta migranti erano a bordo dell’imbarcazione proveniente dall’Egitto

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Papa Francesco che va dall’ottico è solo l’ultima delle ‘fughe pontificie’

prev
Articolo Successivo

Omicidio Palagonia, l’ivoriano Mamadou Kamara incastrato anche dalle telecamere di sorveglianza

next