Rihanna è stata violentemente contestata da un gruppo di animalisti, mentre stava lanciando il suo nuovo profumo RiRi da Macy’s, a New York. La grintosa e stra-popolare popstar 27enne è da tempo sotto accusa per la sua passione per le pellicce. E questa volta gli attivisti non si sono lasciati sfuggire l’occasione per contestarla. “Vergognati Rihanna, per ogni pelliccia vengono uccisi 15 animali“, hanno gridato

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Ingrid Bergman, 100 anni dopo la sua nascita resiste il mito

prev
Articolo Successivo

Yfke Sturm, la modella di Victoria’s Secret grave dopo un incidente con la tavola da surf a Ischia

next