“Ho pensato a lungo prima di postare questo filmato”. La blogger dublinese Emma Murphy, vittima di violenza da parte del suo fidanzato, sente il peso della decisione, ma alla fine decide di buttare il cuore oltre l’ostacolo: “E’ giusto pubblicare la mia testimonianza e invito a condividere questo filmato in modo che possa ispirare altre donne a denunciare pubblicamente le violenze subite”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Baltimora, sparatoria vicino all’Università del Maryland: tre morti e un ferito

prev
Articolo Successivo

California, 12enne centrato in pieno da un aereo che precipita sulla spiaggia. E’ salvo

next