Un incendio esteso ha danneggiato gravemente il tetto della basilica Saint-Donatien-et-Saint-Rogatien di Nantes. Secondo padre Benoit Bertrand, vicario generale della diocesi di Nantes, “è un incendio di natura accidentale, non ci sono morti o feriti, la messa era già finita e l’edificio è stato completamente evacuato”. Secondo alcune fonti, l’incendio è stato causato da due operai saldatori che stavano lavorando sul tetto. Versione che non è stata ancora confermata.

Secondo una radio locale, l’incendio è sotto controllo.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Libia, Tobruk: “Leader Al Qaeda morto in raid Usa”. Pentagono non conferma

prev
Articolo Successivo

Ciad, 2 attentati a N’Djamena: 23 morti. Governo: “E’ opera di Boko Haram”

next