“Voglio avere il diritto di ripristinare la verità: io ho appoggiato una manifestazione civile, quella del 30 aprile e non i disordini del primo maggio. La disinformazione operata mi ha fatto subire una gogna mediatica fatta di insulti ed arroganza. Filippo Facci ha ribadito di volermi tirare 2 o 3 sberle. Ho due modi per difendermi o andare a menare Facci o chiedere soldi per darli in beneficenza, farò questo perché sono un piccolo Robin Hood ”. Così il rapper Fedez ai microfoni di Radio 105 che annuncia azioni legali anche contro Maurizio Gasparri: “Pagherò le spese legali di una ragazza offesa su Twitter dal vicepresidente del Senato. I miei genitori mi hanno insegnato che ogni azione ha una conseguenza e se sbagli paghi”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Servizio Pubblico, Zancan: “La sicurezza è un diritto per i cittadini onesti che pagano le tasse come noi”

prev
Articolo Successivo

Terremoto Veneto, a Treviso scossa di magnitudo 3.5. Alcune scuole evacuate

next