“Questa cosa del reddito di cittadinanza brucia, brucia Renzi, brucia tutti. Hanno paura”. Così il leader del M5S, Beppe Grillo, conversando con i cronisti prima dell’assemblea dei soci Eni a Roma. “Noi abbiamo una bella legge, la leggano e vedano se sono d’accordo”. “Sul reddito di cittadinanza – continua – non vogliamo che persone che sono lì da 20-30 anni senza far nulla prendano le nostre idee, le svuotino piano piano e poi fanno i titoli”. Poi aggiunge: “Noi stiamo crescendo e loro stanno morendo. Ciò che ho sempre profetizzato sulla morte dei partiti sta avvenendo. Questa cosa gli brucia” di Manolo Lanaro

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Rom, applausi a La Russa (FdI) al campo nomadi. Poi confida: “Oggi perdiamo voti”

next
Articolo Successivo

Eni, Grillo agli azionisti: “Ha dato vita a sistema corruttivo internazionale”. Descalzi: “Nostro modello è l’opposto”

next