Le sorprese, in questi giorni, si scartano insieme alle uova. Nel turno pre-pasquale, però, Roma e Juventus devono stare attente a non trovarle incartandosi in campo. Perché di mezzo ci sono punti pesanti, nel caso dei giallorossi, e autostima in vista dei quarti di Champions per quanto riguarda i bianconeri. La squadra di Garcia apre il turno all’ora di pranzo in una faccia a faccia assai particolare. All’Olimpico arriva il Napoli: è lotta per il secondo posto e i novanta minuti si spera servano anche a rimarginare le ferite lasciate dalla morte di Ciro Esposito. In serata chiude la Juventus contro l’Empoli: senza Marchisio, a riposo dopo il caso in nazionale, né Pirlo, preservato in vista della sfida al Monaco nella campagna europea, e il lungodegente Pogba. Nel mezzo, quando si saprà se la Roma ha conservato o meno il secondo posto, tocca alla Lazio, che a Cagliari potrebbe approfittare di un passo falso diventando regina della Capitale. A Firenze altro atto della corsa ai posti che contano con i viola che attendono la Sampdoria. Le residuali chance di Milan e Inter passano da Palermo e Parma: situazioni delle avversarie diametralmente opposte, obbiettivo comune per Inzaghi e Mancini. Hanno bisogno di punti per sperare in un posticino in Europa League e di autostima in vista del derby del 19.

ROMA-NAPOLI (4/4 ore 12.30)
Roma: De Sanctis, Torosidis-Yanga Mbiwa-Manolas-Holebas, Pjanic-De Rossi-Nainggolan, Florenzi-Doumbia-Ljajic (all. Garcia)

•Doumbia o Ibarbo in attacco? La certezza è che Garcia schiererà un volto nuovo tra Florenzi e Ljajic. Colpa delle assenze. Totti e Gervinho sono infatti ai box. In panchina andrà Iturbe, come Balzaretti (prima convocazione post infortunio).

Indisponibili: Castan, Maicon, Ucan, Keita, Strootman, Sanabria, Gervinho, Totti Squalificati: nessuno

Napoli: Andujar, Maggio-Albiol-Koulibaly- Ghoulam, David Lopez-Gargano, Callejon-Gabbiadini-De Guzman, Higuain (all. Benitez)

•Benitez ha la rosa al completo e sceglie Gargano a centrocampo. In attacco spazio a Gabbiadini e De Guzman assieme a Callejon. In difesa torna Albiol. Sarà la prima volta di Insigne in campo dopo il grave infortunio?

Indisponibili: Michu Squalificati: Inler

ATALANTA-TORINO (4/4 ore 15)
Atalanta: Sportiello, Benalouane-Biava-Stendardo, Zappacosta-Cigarini-Carmona- Dramè, Moralez, Bianchi-Pinilla (all. Reja)

•Reja dovrebbe varare il 3-4-1-2 con Moralez a supportare la strana coppia Bianchi-Pinilla. Dietro c’è Biava assieme a Stendardo e Benalouane.

Indisponibili: Cherubin, Raimondi Squalificati: Gomez, Denis

Torino: Padelli, Maksimovic-Glik-Moretti, Bruno Peres-Farnerud-Gazzi-El Kaddouri-Darmian, Quagliarella-Maxi Lopez (all. Ventura)

•Si rivede Farnerud nella mediana a cinque di Ventura, dove stringe i denti Darmian. Il partner scelto per supportare Quagliarella è Maxi Lopez.

Indisponibili: Gaston Silva, Jansson Squalificati: Benassi

CAGLIARI-LAZIO (4/4 ore 15)
Cagliari: Brkic, Balzano-Rossettini-Diakitè- Avelar, Joao Pedro-Crisetig-Ekdal, Cossu-Farias-Sau (all. Zeman)

•Coppia centrale in difesa è Rossettini-Diakitè, mentre a centrocampo c’è Joao Pedro accanto al pupillo di Zeman, Crisetig. In attacco chance per Cossu che sorpassa M’poku nelle gerarchie del boemo.

Indisponibili: Donsah Squalificati: Ceppitelli

Lazio: Marchetti, Basta-De Vrij-Mauricio-Braafheid, Parolo-Biglia, Candreva-Felipe Anderson-Mauri, Klose (all. Pioli)

•Si ferma Radu e quindi si rivede Braafheid, comunque non al meglio (allertato Cavanda). Per il resto conferma in blocco dei ‘soliti noti’ con Klose unica punta supportato da Candreva, Felipe Anderson e Mauri. Solo panchina per Cataldi.

Indisponibili: Gentiletti, Radu, Djordjevic Squalificati: nessuno

GENOA-UDINESE (4/4 ore 15)
Genoa: Lamanna, Izzo-Burdisso-De Maio, Edenilson-Tino Costa-Kucka-Bergdich, Iago Falque-Borriello-Perotti (all. Gasperini)

•Sorpasso di Borriello ai danni di Niang per guidare il tridente di Gasperini che sembra pronto a lanciare Tino Costa al posto di Bertolacci (squalificato). In difesa Izzo più di Roncaglia accanto a Burdisso e De Maio.

Indisponibili: Perin, Ariaudo Squalificati: Bertolacci

Udinese: Karnezis, Wague-Heurtaux-Piris, Widmer-Guilherme-Allan-Pinzi- Gabriel Silva, Kone, Di Natale (all. Stramaccioni)

•Tanti dubbi per Stramaccioni: rischia addirittura Di Natale, insidiato da Thereau. Spazio a Kone al posto di Bruno Fernandes e a Gabriel Silva per Pasquale.

Indisponibili: Lucas Evangelista Squalificati: Danilo

INTER-PARMA (4/4 ore 15)
Inter: Handanovic, Santon-Ranocchia-Felipe-Juan Jesus, Guarin-Medel-Brozovic, Shaqiri, Podolski-Palacio (all. Mancini)

•C’è posto per Podolski, vista la squalifica di Icardi. Potrebbe registrarsi anche l’esordio di Felipe con Juan Jesus dirottato in fascia. Blocco di centrocampo senza sorprese.

Indisponibili: Jonathan, Dodò, Kuzmanovic Squalificati: Vidic, Icardi

Parma: Mirante, Cassani-Mendes-Costa-Gobbi, Nocerino-Jorquera-Lila, Varela-Coda-Belfodil (all. Donadoni)

•Cassani e Gobbi sugli esterni, Mendes al posto di Lucarelli al centro. Donadoni fa la conta degli assenti e sceglie con quel che resta. Coda sarà l’uomo di punta nel probabile tridente.

Indisponibili: Biabiany, Galloppa Squalificati: Lucarelli

PALERMO-MILAN (4/4 ore 15)
Palermo: Sorrentino, Vitiello-Gonzalez-Terzi- Lazaar, Barreto-Maresca-Rigoni, Vazquez, Belotti-Dybala (all. Iachini)

•Coppia di attacco e trequartista a supporto. È la grande novità di Iachini per la sfida al Milan. Dietro le punte va Vazquez, accanto a Dybala c’è Belotti. Maresca regista basso del centrocampo.

Indisponibili: Morganella, Bentivegna, Emerson Squalificati: Andelkovic

Milan: Diego Lopez, Abate-Paletta-Mexes-Antonelli, Van Ginkel-De Jong-Bonaventura, Suso-Destro-Menez (all. Inzaghi)

•Bonaventura recupera e va a centrocampo con Van Ginkel e De Jong. Per Poli solo panchina. Stessa sorte tocca a Cerci che in attacco fa spazio a Suso, pronto all’esordio accanto agli inamovibili Destro e Menez. Confermata la difesa vista con il Cagliari.

Indisponibili: Zaccardo, Rami, Mastour, Montolivo, Honda, El Shaarawy Squalificati: nessuno

SASSUOLO-CHIEVO (4/4 ore 15)
Sassuolo: Consigli, Vrsaljko-Cannavaro-Acerbi- Peluso, Taider-Biondini-Missiroli, Berardi-Zaza-Sansone (all. Di Francesco)

•Centrocampo inedito, senza Magnanelli e Brighi. Al loro posto Biondini e Missiroli. Dietro si rivede Vrsaljko e dovrebbe recuperare anche Cannavaro. Trio d’attacco con le solite facce.

Indisponibili: Terranova, Gazzola, Magnanelli, Antei, Pegolo Squalificati: nessuno

Chievo: Bizzarri, Frey-Gamberini-Cesar- Zukanovic, Schelotto-Radovanovic-Izco- Hetamaj, Paloschi-Meggiorini (all. Maran)

•Out Dainelli, Maran piazza Gamberini con Cesar davanti a Bizzarri. Allo stesso tempo però recupera Hetemaj. Si conferma il duo Paloschi-Meggiorini in avanti dopo le ultime, ottime prestazioni.

Indisponibili: Mattiello, Dainelli Squalificati: nessuno

VERONA-CESENA (4/4 ore 15)
Verona: Benussi, Sala-Moras-Marquez-Pisano, Obbadi-Tachtsidis- Hallfredsson, Jankovic-Toni-Juanito Gomez (all. Mandorlini)

•Mandorlini ha tutti a disposizione, a parte Ionita. Sala verrà schierato terzino, mentre a centrocampo c’è Obbadi accanto ai due intoccabili Tachtsidis e Hallfredsson. In attacco con Toni giocheranno Gomez e Jankovic.

Indisponibili: Ionita Squalificati: nessuno

Cesena: Leali, Perico-Capelli-Lucchini- Krajnc, Giorgi-De Feudis-Pulzetti, Brienza, Defrel-Djuric (all. Di Carlo)

•Si rivede Brienza dietro le punte dopo le buone prove di Carbonero. Mentre dovrebbe uscire dall’undici titolare Mudingayi per far posto a De Feudis. In difesa Lucchini in vantaggio su Magnusson.

Indisponibili: Renzetti, Tabanelli, Ze Eduardo, Marilungo Squalificati: nessuno

FIORENTINA-SAMPDORIA (4/4 ore 18.30)
Fiorentina: Neto, Richards-Rodriguez-Basanta- Marcos Alonso, Aquilani-Badelj-Borja Valero, Diamanti-Gomez-Salah (all. Montella)

•Pasqual verso la panchina: c’è spazio per Marcos Alonso a sinistra. Sulla fascia opposta, nella difesa a quattro di Montella, ci sarà Richards. Diamanti più di Joaquin in attacco insieme a Salah e Gomez.

Indisponibili: Lupatelli, Rossi Squalificati: Ilicic

Sampdoria: Viviano, De Silvestri-Silvestre-Romagnoli- Regini, Obiang-Palombo-Soriano, Eto’o-Muriel-Eder (all. Mihajlovic)

•Mihajlovic si gode l’abbondanza in attacco, dove sembra intenzionato a optare per il trio che ha ben figurato nelle ultime settimane. Qualche assestamento a centrocampo, con Obiang favorito su Acquah.

Indisponibili: Cacciatore, De Vitis Squalificati: nessuno

JUVENTUS-EMPOLI (4/4 ore 21)
Juventus: Buffon, Barzagli-Bonucci-Ogbonna, Lichsteiner-Padoin-Sturaro- Vidal-Evra, Llorente-Tevez (all. Allegri)

•Si torna al 3-5-2 con un centrocampo da registrare viste le assenze pesantissime di Pogba, Pirlo e Marchisio. Allegri inserisce come interni Padoin e Sturaro, più Vidal, e lancia Evra e Lichtsteiner ai lati. In attacco Tevez sarà spalleggiato da Llorente.

Indisponibili: Caceres, Romulo, Asamoah, Pogba, Pirlo, Marchisio Squalificati: nessuno

Empoli: Sepe, Hysaj-Barba-Rugani-Mario Rui, Vecino-Valdifiori-Croce, Saponara, Pucciarelli-Maccarone (all. Sarri)

•Sarri ha un solo dubbio e riguarda la difesa. Potrebbe rivedersi Tonelli al posto di Barba. Per il resto il tecnico toscano non tocca nulla rispetto alla formazione dell’ultimo turno.

Indisponibili: Guarente Squalificati: nessuno

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Italia-Inghilterra in casa Juve, Figc copre scudetti di Calciopoli. Tifosi: ‘Boicottiamo’

next
Articolo Successivo

Roma-Napoli, finisce 1 a 0. Decide Pjanic e i giallorossi restano al secondo posto

next