Un uomo è morto, questa mattina, quando la sua auto ha sfondato il guard rail del viadotto Scescio al km 41 sulla strada statale 658 Potenza-Melfi. I soccorritori, vigili del fuoco, operatori del 118 giunti sul posto con l’eliambulanza partita dall’ospedale San Carlo di Potenza e polizia stradale, hanno recuperato il corpo dell’automobilista morto sul colpo dopo un volo di oltre 50 metri

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Papa Francesco: ‘No eutanasia, sì cure palliative. Stato non guadagni con medicina’

next
Articolo Successivo

Mafia Capitale, associazioni in piazza: “Spiazziamoli, rompiamo questo silenzio”

next