“È dalle 10 che sto a litiga’ con la gente. Me so’ rotta il cazzo, vi faccio scendere tutti. Io non posso guida’ così”. Questo lo sfogo di un’autista dell’Atac, la compagnia di trasporto a Roma, ripreso da un passeggero con il cellulare e pubblicato sulla pagina Facebook Welcome to favelas again. Nel video di circa 40 secondi, visualizzato in poche ore oltre 75mila volte, si vede la donna visibilmente alterata che inveisce contro i passeggeri presenti a bordo dell’autobus della linea 556. Un utente di Facebook scrive che l’autobus sarebbe stato deviato senza avvisi e le lamentele dei passeggeri avrebbero scatenato la rabbia della donna. Intanto Atac ha reso noto che “ha disposto la sospensione dalla mansione dell’autista protagonista dello spiacevole episodio” chiedendo scusa alla clientela

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Torino, tassisti contro giornalisti: “Mi prendo il taccuino, controlleremo. Non filmare nulla”

next
Articolo Successivo

Napoli, polizia rimuove allacci abusivi a rete elettrica nel campo rom di Scampia

next