“Nella Consulta che ha bocciato il referendum sulla Legge Fornero ci sono almeno due o tre aspiranti Presidenti della Repubblica. Dopo la decisione di oggi mai nella vita la Lega voterà al Quirinale uno dei giudici di questa Consulta. Neanche sotto tortura”. Lo ha detto il segretario della Lega Matteo Salvini intervenuto oggi in diretta a Radio 105 nella trasmissione “Benvenuti nella Jungla” condotta da Gianluigi Paragone, Mara Maionchi e Ylenia. Per il numero uno del Carroccio neanche il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi potrà convincerlo: “Prima di farmi prendere sotto braccio da Berlusconi, visto come si sta comportando, ci penso 18 volte e piuttosto che votare Giuliano Amato al Quirinale mi tingo i capelli di biondo, anzi, la dico più grossa ancora: piuttosto che votare Giuliano Amato divento interista. Non farò accordi o ‘accordicchi’. Per ora nomi all’altezza non ce ne sono” conclude il segretario Salvini

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Italicum, Gasparri (Fi): ‘Ora decisivi per il Colle, Berlusconi resta indispensabile per Renzi’

prev
Articolo Successivo

Italicum, Bersani: “Spaccatura? Si poteva mediare ma loro non hanno voluto”

next