La strade che dividono il nuovo palazzo della Regione Lombardia e il quartiere dell’Isola, già allagato nei mesi scorsi, si sono trasformate in un fiume. Le poche auto procedono a passo d’uomo e alcune sono costrette a fermarsi. I pedoni devono letteralmente guadare il corso d’acqua, che ormai lambisce i marciapiedi quando non li supera. Nel video la visuale dalla redazione de ilfattoquotidiano.it a Milano

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Concordia, il capitano De Falco fa ricorso al Tar dopo il suo trasferimento in ufficio

prev
Articolo Successivo

Allerta meteo, un disperso nel Genovese. Po a rischio piena. Milano, esonda Seveso

next