“Dalle parti del governo c’e davvero la ricerca spasmodica di risorse economiche che servano a coprire i capricci della destra, quell’idea di togliere qualunque incombenza fiscale anche ai ricchi. Evidentemente non servono le risorse per affrontare il problema crescente della povertà nel nostro Paese”. Lo afferma Nichi Vendola, presidente di Sinistra Ecologia Libertà, parlando con i cronisti a Montecitorio della legge di Stabilità. “Parliamo della manovra, dell’Imu da togliere ai super ricchi, degli ultimi ricatti di Silvio Berlusconi, ma – prosegue Vendola – non si può mai discutere di spese militari. Noi siamo agli ultimi posti tra i Paesi dell’Ocse per investimenti su scuola, ricerca e università, eppure figuriamo tra i primi 10 Paesi al mondo per spese del settore militare. Sapete – conclude – quanto ci costano? Settanta milioni di euro al giorno, 26 miliardi di euro all’anno”  di Manolo Lanaro

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Blockbuster, entro gennaio chiudono gli ultimi 300 videonoleggi negli Usa

prev
Articolo Successivo

Twitter, via agli scambi a Wall Street. Il social network guadagna il 73%

next