E’ il barboncino di Francesca Pascale, fidanzata dell’ex premier Silvio Berlusconi, il personaggio principale della seconda clip che annuncia il ritorno sul piccolo schermo di Michele Santoro e della sua squadra. Ma il Pdl insorge contro Servizio Pubblico e chiede il ritiro della clip di presentazione. “L’anteprima della trasmissione di Santoro che andrà in onda su La7 che mette in scena un cagnolino, chiaramente riconducibile al piccolo Dudù, il cagnolino di Francesca Pascale e del Presidente Berlusconi, che fugge dalla sua padrona circondato da un coro di odio, quasi un linciaggio, è una tristissima, vergognosa e brutale, sotto tutti gli aspetti, presentazione del programma di Santoro”. Lo dichiara in una nota la senatrice del Pdl, Manuela Repetti, invitando “l’autore e i produttori a ritirarlo, se non altro per il rispetto minimo dovuto alle persone e ai loro affetti in un paese civile”. Intanto l’appuntamento a giovedì 26 settembre in prima serata su La7 e sul ilfattoquotidiano.it per una nuova stagione di Servizio Pubblico

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Scontro Santanchè-Travaglio. ‘Delinquente’. ‘Datele la camicia di forza’

prev
Articolo Successivo

La premiata coppia Sallusti e Santanchè, occupy video

next