Da #OccupyWallStreet a #OccupyParlamento. E’ stato lanciato su twitter un nuovo hashtag per l’occupazione del Parlamento da parte dei deputati del Movimento 5 Stelle, che avverrà nel caso in cui domani non si darà il via libera per la partenza delle Commissioni permanenti senza attendere la formazione del nuovo governo. In assemblea i grillini hanno votato sia la possibilità di restare in aula che quella di un sit-in di protesta davanti a Montecitorio, con il coinvolgimento della cittadinanza.

Nel frattempo sono in corso alcune riunioni tra gli esponenti del M5S di Camera e Senato per decidere le iniziative da portare avanti. Quel che sembra certo è che nel corso dell’occupazione i parlamentati del M5S leggeranno la Costituzione, articolo dopo articolo.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L'abbiamo deciso perchè siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un'informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore

PERCHÉ NO

di Marco Travaglio e Silvia Truzzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Grillo, grazie per ciò che hai costruito. Ma adesso?

next
Articolo Successivo

Degurizziamo il MoVimento Cinque Stelle

next