“Chi si presenta alle elezioni e acquisisce un risultato così importante deve prendersi delle responsabilità“. Così il presidente del Copasir Massimo D’Alema risponde a una domanda su Beppe Grillo, a margine della presentazione del libro di Paolo Franchi su Giorgio Napolitano che si è tenuta alla Camera. Poi, facendo eco al segretario del Pd, Pier Luigi Bersani, D’Alema afferma: “Essendo il Pd la prima forza del Paese, non si può prescindera dal Pd“. Mentre sulla domanda se è possibile un accordo con il Pdl, l’ex presidente del Consiglio ribatte: “Lo escludiamo”  di Manolo Lanaro

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

M5S, neodeputati in Parlamento: “C’è tanto lavoro da fare”

next
Articolo Successivo

Assemblea M5S: “Governo tecnico? Se ci verrà proposto lo considereremo”

next