Spari in centro a Roma poco prima delle 16 su via di Passeggiata di Ripetta, angolo via del Fiume. All’inizio si era temuto ad un agguato fallito. Poi con il passare del tempo l’ipotesi dell’agguato si è dissolta, sembrerebbe che a premere il grilletto della pistola sia stato un imprenditore che ha reagito al tentativo di rapina in strada. Lo scippatore avrebbe tentato di strappare un prezioso orologio. Rapinatore che si sarebbe dileguato su una moto senza rimanere però colpito. L’imprenditore, secondo quanto riportato dalle forze dell’ordine, avrebbe un regolare porto d’armi. Due i colpi sparati e uno dei bossoli sarebbe già stato recuperato. Dagli accertamenti non risultano feriti tra i passanti o di chi era incolonnato nel traffico. Si sta cercando di capire anche se le telecamere di sorveglianza che sono sulla via abbiano potuto riprendere qualcosa di rilevante per accertare la dinamica dei fatti e identificare lo scippatore.

 

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Bari, arrestato primario dell’ospedale pediatrico per violenza sessuale su minori

prev
Articolo Successivo

Fiumicino, indagati due piloti. Reati ipotizzati sono disastro e lesioni colpose

next