Ilfattoquotidiano.it in collaborazione con Current TV ha ricostruito il Watergate italiano: la storia del nastro dell’intercettazione segreta tra il Ds Piero Fassino e l’ex numero uno di Unipol Giovanni Consorte. Un file audio che sarebbe stato consegnato la viglilia di Natale del 2005 a Paolo e Silvio Berlusconi da Roberto Raffaelli, il patron di un’azienda di intercettazioni. A raccontare con la sua voce questa storia è l’amico di Raffaelli e socio occulto di Paolo Berlusconi Fabrizio Favata, poi finito a San Vittore con l’accusa di estorsione. Ilfattoquotidiano.it ha rimontato i colloqui tra Favata e Peter Gomez avvenuti prima dell’arresto. E la registrazione di un incontro tra il socio occulto di Paolo Berlusconi e l’avvocato Piersilvio Cipollotti, assistente del legale del premier Niccolò Ghedini, consegnata ai magistrati. 

L’inchiesta è divisa in due parti ed è a cura di Peter Gomez, Lorenzo Galeazzi, Giommaria Monti, con le illustrazioni di Emanuele Fucecchi e le animazioni di Andrea Vignali.

Parte prima

Parte seconda

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Caso Ruby, sì al conflitto di attribuzione
Finocchiaro (Pd): “Una marchetta al premier”

next
Articolo Successivo

Ego nos absolvo

next