Sabato 20 novembre 2010, in occasione della manifestazione organizzata da Salvatore Borsellino, dal Movimento delle agende rosse e delle scorte civiche, per tutelare i magistrati impegnati a scoprire la verità sulle stragi del ’92 e ’93, e soprattutto il magistrato Antonino Di Matteo (sottoposto ad accertamenti per opinioni espresse nella sua veste di Presidente dell’Associazione Nazionale Magistrati di Palermo), ilfattoquotidiano.it ha intervistato il pm Nino Di Matteo e il procuratore aggiunto di Palermo Antonio Ingroia. I due hanno analizzato il rapporto tra mafia e politica, prendendo anche in considerazione le recenti sentenze su Domenico Miceli e Marcello Dell’Utri.
A cura di Martina Di Gianfelice

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

L’Italia che immagino

prev
Articolo Successivo

Agende rosse a Palermo
Parla Salvatore Borsellino

next