In base alla decisione presa dalla Corte di Cassazione – che ha annullato con rinvio la decisione del tribunale della libertà- Flavio Carboni e Pasquale Lombardi restano in carcere.

Rimane in vigore infatti l’ordinanza di custodia cautelare emessa nei loro riguardi dal gip di Roma, che dovrà ora essere riesaminata dal tribunale della libertà della capitale in diversa composizione.Carboni e Lombardi sono detenuti dall’8 luglio scorso: stamane, nel corso dell’udienza a porte chiuse al ‘Palazzaccio’, i loro difensori avevano sostenuto l’insussistenza dell’accusa di aver violato la legge sulle societa’ segrete.

L’avvocato Renato Borzone, legale di Carboni, aveva anche depositato documentazione medica per evidenziare l’aggravarsi delle condizioni di salute del suo assistito in carcere. Il pg di Cassazione Federico Sorrentino, invece, aveva sollecitato la conferma del carcere.

 

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Dell’Utri, sospeso il processo di Palermo per calunnia aggravata

next
Articolo Successivo

Andreotti che simpatico vecchietto

next