/ TAG / Referendum

Fukushima, sei anni dopo: bonifiche a rilento e l’ombra dello sfruttamento di lavoratori senzatetto e stranieri
“Migranti non partite, rischiate la vita”. Tra video virali e campagne ufficiali, quella per limitare le partenze

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×