» Cultura
venerdì 22/09/2017

“Stefano, io e i nostri giorni insieme strappati alla morte”

Chantal Borgonovo - La vedova del campione morto di Sla si racconta in un libro: “Non è una storia triste, ma non fa sconti”
“Stefano, io e i nostri giorni insieme strappati alla morte”

Ci sono storie che non meritano aggettivi o definizioni, perché suonerebbero falsi o inutili. Sarebbe facile blaterare di amore e dolore, speranza e coraggio, vita e morte. Ma non servirebbe a nulla. La storia di Stefano Borgonovo – l’ex campione di Fiorentina e Milan ucciso nel 2013, dopo otto anni di lotta, dalla SLA – […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2017 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Cultura

“Gli scrittori? Giocattoli in balia solo dei festival”

Cultura

“Maga Vision Spex” e vedi grande l’America

Palermo, incubo Isis per il Festino di Santa Rosalia
Cultura
D. C. (Dopo Christie)

Palermo, incubo Isis per il Festino di Santa Rosalia

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×