» Cronaca
giovedì 25/08/2016

“Rischio in Italia e Grecia. Alla Ue interessa poco”

Gli ingegneri: la messa in sicurezza non interessa. E i vincoli di bilancio impediscono le ricostruzioni
“Rischio in Italia e Grecia. Alla Ue interessa poco”

Se la cancelliera Merkel si fosse ritrovata per le mani il nostro Appennino il mondo sarebbe cambiato e le normative sulla stabilità sarebbero state subito recepite da Bruxelles”. Armando Zambrano è presidente del Consiglio nazionale degli ingegneri e fa notare una cosa che agli occhi degli esperti è ovvia: “In Europa ci si preoccupa più […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2017 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Cronaca

Zero prevenzione e tempi biblici: conto da 150 miliardi

Cronaca

L’Aquila ancora nel limbo e quegli errori da non ripetere

I commenti per questa discussione sono chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×