» Storie
lunedì 24/04/2017

Professione (micro)reporter: “Vendo una foto ogni 40 secondi”

Andrea Piacquadio - Il suo nome è praticamente sconosciuto, eppure è uno dei fotografi digitali più influenti e venduti al mondo
Professione (micro)reporter: “Vendo una foto ogni 40 secondi”

“Tutto quello che non so l’ho imparato a scuola”. Andrea Piacquadio cita Longanesi raccontando incomprensioni e traumi sofferti nelle aule. Brera o Parigi non importa. L’ombra è la stessa sugli occhi chiari che contrastano con la carnagione e i capelli castano scuro. Nell’aspetto fisico risponde all’iconografia romantica del fotografo. Potrebbe essere uscito da una tavola […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2017 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Mondo

Il giorno africano della memoria

Società

Anche le donne possono essere ossessive, ma almeno si mettono in discussione

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×