» Economia
lunedì 11/09/2017

Pos obbligatorio, la storia di una rivoluzione già vecchia

Il fisco punta sull’e-payment per combattere l’evasione, ma manca ancora il decreto
Pos obbligatorio, la storia di una rivoluzione già vecchia

“Il bancomat è rotto”, “Qui si paga solo in contanti”, “Ricevuta o sconto?”. È lunga e lenta la marcia di addio ai contanti che l’Italia ha ufficialmente intrapreso il 30 giugno 2014, quando è entrata in vigore la norma che impone a commercianti e professionisti di “accettare anche pagamenti effettuati attraverso carte di debito”. E […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2017 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Società

Leone: danza pure come un pazzo. Per te, Gemelli, serve l’esorcista

Economia

La burocrazia contro il presidio solidale

Zero euro, ai ricercatori restano solo le promesse fatte dalla Fedeli
Economia
Precari a vita - Assunzioni solo negli atenei

Zero euro, ai ricercatori restano solo le promesse fatte dalla Fedeli

Addio Alitalia: tagli e vendita a pezzi Ma dopo le elezioni
Economia
Il volo - L’ex Cav che l’ha affossata gestirà la partita

Addio Alitalia: tagli e vendita a pezzi Ma dopo le elezioni

Telecom, la  preda per B. nelle larghe intese con Renzi
Economia
Eterno ritorno

Telecom, la preda per B. nelle larghe intese con Renzi

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×