» Commenti
sabato 30/09/2017

Pensando all’immigrato ignoto trattenuto in Libia

Caro Furio Colombo, bloccati nel deserto o in Libia. E poi? Marcello   Non so rispondere e non credo che nessuno saprebbe rispondere. I campi di concentramento sono sempre peggio di una prigione perché non hanno regole e sono governati dall’arbitrarietà e dall’improvvisazione, di solito crudele. Una grande concentrazione di esseri umani senza leggi e […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2017 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Politica

L’Oref contesta il bilancio M5S “Si va avanti, non vincolante”

Vignette

La vignetta di Franzaroli del 30/09/2017

Commenti
cosa resterà...

Luca in treno, compleanno memorabile

di
Commenti
Quale unità? L’italia spaccata in due

La pagliacciata del voto sull’autonomia lombarda

Commenti
Quale unità? L’italia spaccata in due

Il (triste) futuro di 50mila giovanissimi è oltreconfine

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×