» Italia
mercoledì 04/10/2017

“Ministro, guardi il mio film e poi ci spieghi”

Il regista de “L’ordine delle cose”, presentato a Venezia, invita il capo del Viminale
“Ministro, guardi il mio film e poi ci spieghi”

“Non ce l’ho con Minniti, non è lui la colpa di tutto, ma è il responsabile istituzionale, dunque il nostro interlocutore. Poi, se a vedere il film vogliono venire anche Alfano e Gentiloni a noi va bene”. Andrea Segre non molla la presa, ovvero, ribadisce l’invito al ministro degli Interni perché veda il suo terzo […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2017 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Vignette

Fatto a mano di Natangelo del 04/10/2017

Il Fatto Economico

Standard & Poor’sè stata assolta per “incompetenza” e “opacità”

“Inganna il maiale”, l’ultima moda della violenza social
Italia
L’intervista - Il gioco “Pull a pig”

“Inganna il maiale”, l’ultima moda della violenza social

di
Lombardi candidata, tregua armata con Raggi
Italia

Lombardi candidata, tregua armata con Raggi

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×