» Cultura
sabato 05/11/2016

Levi Montalcini, la casa in eredità che divide i nipoti del Premio Nobel

Levi Montalcini, la casa in eredità che divide i nipoti del Premio Nobel

“Per fortuna ho molti amici che mi hanno offerto un letto e un tetto. Poi penserò a dove andare, sicuramente via da Torino. A 70 anni mi concedo una rinascita”. Piera Levi Montalcini, nipote del premio nobel Rita e “custode” della memoria famigliare, la prende con filosofia: Piera, infatti, è finita sulla prima pagina dell’edizione […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2017 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Cultura

Le donne e il lavoro. L’omaggio della Cgil alle eroine di sempre

Cultura

Battiato e Alice, il sodalizio vincente

Oslo val bene un giallo
Cultura

Oslo val bene un giallo

di
Flowers Must Die: collettivo che ritrova la psichedelia
Cultura
Anni 60-70 - Prima che arrivasse Ikea

Flowers Must Die: collettivo che ritrova la psichedelia

di
Fabrizio Bosso, un quartetto per una nuova linfa
Cultura
Jazz - Doppio live dopo il tour internazionale

Fabrizio Bosso, un quartetto per una nuova linfa

di
Teardo, l’arte di mettere insieme Roma e Berlino
Cultura
Suoni e parole - In vinile e in download

Teardo, l’arte di mettere insieme Roma e Berlino

di

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×