» Politica
venerdì 19/05/2017

Legge elettorale a rischio: troppa fretta, pochi voti

Renzi vuole chiudere prima della manovra, ma deve convincere almeno 15 senatori

In aula il 5 giugno, ma con l’accordo di contingentare i tempi per chiudere entro la fine del mese. La prima battaglia della guerra sulla legge elettorale finisce con un pareggio, che nasconde qualche insidia per il Pd. Matteo Renzi si è messo l’elmetto. Dopo 24 ore di spaesamento, causato dal fatto che il Pd […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2017 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Politica

B. & Matteo, tale padre tale figlio. Ecco i neoberlusconiani del Pd

Politica

Pisapia flirta con Matteo e gela Bersani

Gli anni del rinascimento e del buco nelle casse
Politica
La storia

Gli anni del rinascimento e del buco nelle casse

di
Un debito fuori dal bilancio mette nei guai la Appendino
Politica
Torino

Un debito fuori dal bilancio mette nei guai la Appendino

di
Rosario, che malafine. Meno poteri a Catania, Messina e Palermo
Politica
Gattopardi

Rosario, che malafine. Meno poteri a Catania, Messina e Palermo

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×