» Storie
lunedì 29/05/2017

La conoscenza nata dalla compassione

Gli studi - “L’umanità è un tutto indivisibile nello spazio e nel tempo”
La conoscenza nata dalla compassione

Centodieci anni fa, nel maggio 1907, nasceva Germaine Tillion, una delle più grandi etnologhe della storia, grazie alla guida sapiente dei suoi maestri Marcel Mauss e Louis Massignon, specialista dell’Islam e del mondo arabo, i quali la introdurranno al “Musée de l’homme” di Parigi dove, allora come oggi, si indagava l’umanità come “un tutto indivisibile […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2017 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Storie

“Attraversare il male, la meditazione più intima”

Società

Ho amato un uomo che a me preferiva la cocaina: ci sono voluti 24 mesi per capirlo

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×