» Italia
lunedì 20/03/2017

Ilaria Alpi e il “depistaggio”: nuova interpellanza a 23 anni dall’omicidio

L’anniversario - L’assoluzione del somalo Hassan, la fuga del super testimone nel documento M5S
Ilaria Alpi e il “depistaggio”: nuova interpellanza a 23 anni dall’omicidio

Se c’è un depistaggio, c’è qualcuno che ha tirato i fili. Il fascicolo sull’agguato contro Ilaria Alpi e Miran Hrovatin è tutt’altro che chiuso, mentre sul caso è arrivata un’interpellanza firmata da Stefano Vignaroli, deputato del M5s: “Quali iniziative, nell’ambito delle proprie competenze, intenda assumere nei confronti dei soggetti italiani che ‘con la creazione di […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2017 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Politica

Inps, i revisori denunciano Boeri per “danno erariale”

Mondo

Plebiscito tedesco: Schulz si prende l’Spd

Cento giorni per scoprire i segreti di mafia (e d’Italia)
Italia
Il breviario dei padrini

Cento giorni per scoprire i segreti di mafia (e d’Italia)

di

Gentile lettore, la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 22 alle 7, i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×