» Mondo
venerdì 03/03/2017

Berta un anno dopo: omicidio senza verità

La Nobel dell’Ecologia - Il 3 marzo 2016 veniva ritrovato il corpo dell’attivista. In carcere solo i killer
Berta un anno dopo: omicidio senza verità

È passato un anno dall’omicidio di Berta Caceres, l’ambientalista e rappresentante del popolo lenca, etnia nativa dell’Honduras. Ma, dall’alba del 3 marzo 2016 quando il corpo di questa coraggiosa 45enne venne ritrovato crivellato di pallottole nella sua casa a La Esperanza, la lotta dei contadini indigeni per impedire la costruzione di dighe, miniere e zone […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2017 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Mondo

Il boomerang Russia-gate affossa l’ultrà di Trump

Mondo

“Io Macron, liberal-socialista sarò il baluardo anti-Le Pen”

La gauche svende tutto, anche gli impiegati
Mondo
Francia

La gauche svende tutto, anche gli impiegati

di
Una destra brutta proprio come la si disegna
Mondo
Il commento

Una destra brutta proprio come la si disegna

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×