» Cultura
giovedì 05/10/2017

1946-1948, l’Italia inquieta della democrazia seduttiva

Giovanni De Luna - Lo storico in libreria con il nuovo saggio: “La lezione è che il conflitto è fisiologico, non patologico”
1946-1948, l’Italia inquieta della democrazia seduttiva

“Tra il 1946 e il 1948 l’Italia ha vissuto un momento irripetibile, che chiamerei l’età della democrazia seduttiva”. Parola dello storico Giovanni De Luna, da ieri in libreria con La Repubblica inquieta (Feltrinelli), ideale prosecuzione del precedente La Resistenza Perfetta. Professor De Luna, in quegli anni ci fu una concentrazione di eventi e di tensioni […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2017 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Cultura

“Siamo tutti corruttibili, ma a Roma è più facile”

Cultura

Santamaria: “Sospendete chi ci offende”

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×