/

di Roberto Festa | 21 ottobre 2017

Usa, tutti contro Trump. Obama e Bush parlano a poche ore di distanza. E tra i Repubblicani parte la diaspora

Non era mai accaduto che due ex presidenti - così diversi per storia e appartenenza politica - riservassero critiche così severe al presidente in carica. I fronti di preoccupazione restano distanti, ma in comune c'è la paura per la dissoluzione delle elites politiche del paese. Che iniziano ad abbandonare l'attivismo politico
Usa, tutti contro Trump. Obama e Bush parlano a poche ore di distanza. E tra i Repubblicani parte la diaspora
Barcellona, 500mila catalani in piazza contro il commissariamento. Puigdemont a Rajoy: “Peggior attacco da Franco”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×