FQ MAgazine

Zafferano, a Sulmona l’unico al mondo essiccato sulla brace: “Ma l’oro rosso abruzzese rischia l’estinzione”

Giulio Garzisi, 28 anni, il più giovane produttore di zafferano di tutto il distretto aquilano, racconta a FQ Magazine: “Se non lo facciamo noi giovani, lo zafferano va a morire: da 45 chili certificati dal consorzio dell'Aquila nel 2009, si è passati a 16 chili raccolti nel 2014. E' anche un problema di ricambio generazionale. L'età media dei produttori in provincia dell’Aquila è molto alta”

Upstream, controcorrente alla ricerca del salmone affumicato perfetto (grazie al legno dell’Appennino emiliano)

L'esordio sul mercato nazionale avviene nell'ottobre 2013, alla biennale del gusto di Venezia. “Quei momenti sono stati i più belli della mia vita. Ma lì per lì non me ne sono accorto. La paura, l'eccitazione, la freddezza, non so quali altre emozioni, mi hanno un po' sedato. L'accoglienza è stata fantastica e oggi abbiamo tanti ristoranti di prestigio che servono il nostro prodotto”, rivela Claudio Cerati

L’arte del gelato raccontata da Paolo Brunelli: “Nella ‘comunicazione del gelato’ si parla spesso di quello che non metti, mai di quello che metti”

"Io ho sempre voluto rispecchiare la tradizione italiana. Ho iniziato a fare la ricetta della nonna, ma al momento portarla sul mercato sarebbe improponibile. Uso quindi latte e panna fresca, zuccheri e tuorlo, che è l’emulsionante naturale che si è sempre usato", ha raccontato Brunelli a FQ Magazine

Simone Rugiati e la rivincita della bistecca: “Non chiedete la fiorentina perché i toscani vi prendono in giro”

Fa cadere certezze e svela trucchi del mestiere lo chef di Cuochi e Fiamme. E tra consigli di cottura ed errori da non fare, regala ai lettori di FQ Magazine una gustosa ricetta per l'autunno

Torronificio Scaldaferro, lungo la Riviera del Brenta l’unica azienda al mondo che produce mandorlato posato in fiocchi a mano

Il laboratorio dolciario ha una lunga tradizione a guida familiare, che risale ai primi anni del '900, quando a Mira (Venezia) Marco Scaldaferro aprì una piccola pasticceria. Oggi è Pietro a onorare il sogno del capostipite, rinnovando il prodotto con l'aggiunta di alcune novità: miele d'arancio e pepe di Sechuan

Novello, un (non) vino da lasciar bere soltanto ai finti intenditori

Come ogni autunno arrivano nei market e nelle enoteche le bottiglie “giovani”. Ma il prodotto è scadente, per colpa della legislazione. Altra storia in Francia

Salumificio Bazza, l’impresa a conduzione familiare che produce solo salami naturali e li esporta nei Paesi scandinavi

Giovanni è l'artigiano 50enne che Oscar Farinetti ha definito "integralista radicale dei salumi". Nel suo laboratorio di Terrassa Padovana prepara insaccati senza additivi. "Per non usarli - spiega - bisogna stare attenti allo sviluppo batterico. Noi il sabato sterilizziamo tutto e si ricomincia il lunedì: così non c'è contaminazione"

Wine in Sanremo: tra moscati, passiti e rarità ecco tutte le chicche dei piccoli produttori

Oltre seicento vini in degustazione offerti da cento viticoltori provenienti da tutta la Penisola. FQ Magazine vi svela le novità più interessanti e i prodotti di nicchia per intenditori

Mistico Speziale, l’azienda italiana che produce assenzio e distillati a chilometro zero

Saverio Denti, 31enne di Reggio Emilia, è il fondatore della società. E' laureato in tecniche erboristiche, ha ereditato un terreno dal nonno ed è affascinato dai poeti. Avviare una distilleria non è stata una scelta semplice: "La burocrazia italiana ti fa un po' morire ma volevo continuare la tradizione dei miei nonni"

La dolce storia del Nuovo Mondo: cremini e sfornate di pesche lì dove osano i golosi

Nella pasticceria di Paolo Sacchetti, la terza d'Italia secondo Gambero Rosso, tradizione e fantasia regolano tempo e prodotto: qui il vice presidente dell'Accademia dei Maestri Pasticceri Italiani continua a creare golosità lavorando anche 17 ore al giorno. “Non mi stancherò mai dei dolci (ride). Le cose buone non possono venire a noia” ha detto a Fq Magazine
×
Assisi e il suo ristorante sospeso tra una domus romana e un credito con i Beni Culturali (FOTO)
Natale 2015, ecco i “magnifici sette”: i pandori e i panettoni più buoni d’Italia

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×