FQ MAgazine

La Tartaruga Rossa, imperdibile e magica meteora cinematografica in sala solo per tre giorni

Uscirà in sala solo il 27, 28, 29 marzo 2017, e sarà una vera e propria pausa dal frenetico, materialistico realismo quotidiano. La Tartaruga Rossa, film d’animazione diretto da Michael Dudok de Wit, è una di quelle magiche meteore cinematografiche che interrompono il flusso di immagini piatte e insensate dell’oggi e di cui ilfattoquotidiano.it

Film in uscita al cinema, cosa vedere (e non) nel fine settimana del 17 marzo

UN TIRCHIO QUASI PERFETTO di Fred Cavayé, LOVING di Jeff Nichols, JOHN WICK CAPITOLO 2 di David Leitch e LA BELLA E LA BESTIA di Bill Condon: anticipazioni e recensioni

Milano, 27° Festival del Cinema africano, d’Asia e America Latina: tra i 60 film, l’anteprima di “I am not your negro”

E' l’unico festival in Italia sulle cinematografie e culture dei 3 continenti. Ospite di questa edizione Williem Dafoe, protagonista di "My Hindu Friend", ultimo film del regista brasiliano Héctor Babenco, recentemente scomparso. Lunedì 20 marzo la proiezione del film documentario candidato all'Oscar sulle relazioni razziali negli Stati Uniti

Il Viaggio -The Journey, la straordinaria storia di due leader nord-irlandesi al cinema: il trailer in esclusiva

La pellicola diretta da Nick Hamm racconta dell’imprevisto viaggio in auto avvenuto nel 2006 dopo i negoziati di St.Andrews in Scozia tra il leader protestante del DUP, Ian Paisley, e il leader cattolico dello Sinn Fein nordirlandese, ex terrorista dell’IRA, Martin McGuinness

Film in uscita al cinema, cosa vedere (e non) nel fine settimana del 10 marzo

KONG - SKULL ISLAND di Jordan Vogt-Roberts, AUTOPSY (THE AUTOPSY OF JANE DOE) di André Øvredal, IL PADRE D’ITALIA di Fabio Mollo, IL DIRITTO DI CONTARE (HIDDEN FIGURES) di Theodore Melfi, LA LUCE SUGLI OCEANI di Derek Cianfrance: anticipazioni e recensioni

Prolungato Cinema2Day per tre mesi. L’ira di Teodora Film: “Scempio italiano, cinema bene svenduto”. E gli esercenti che non aderiscono più ai film da 2 euro: “Non crea nuovo pubblico. Svalutato il nostro lavoro”

Il distributore indipendente di film come Amour e Irina Palm parla di “gabella” che ricade sui privati che “nemmeno il principe Giovanni in assenza di Riccardo Cuor di Leone alle crociate. Poi accusano direttamente il ministro Franceschini di “personale campagna elettorale assecondata dalle associazioni di produttori che non aspettano altro che una nuova legge cinema per accedere ai fondi pubblici”. E il malumore serpeggia anche tra altri distributori ed esercenti di sala come le otto sale del Circuito Cinema a Bologna e lo Stensen a Firenze: “A prezzi di dumping il pubblico si concentra esclusivamente in quelle giornate, abbandonando il piacere della sala nei restanti giorni della settimana, con ovvie ricadute negative sulla gestione”

Oscar 2017, gaffe La La Land – Scorta per i due responsabili: “Minacce ed estranei sotto casa”

La PricewaterhouseCoopers, società di consulenza che si occupa della gestione dell'Academy, ha deciso di prendere delle misure di sicurezza per Brian Cullinan e Marta Ruiz, i colpevoli dello scambio di busta durante la premiazione del miglior film
×
Festival di Cannes 2017, Claudia Cardinale sul manifesto (con polemica social) e Monica Bellucci madrina
Cinema ed eutanasia, la libertà è ‘La natura delle cose’

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×