/

Architetto in Iraq. “L’Italia ci costringe a emigrare: così regaliamo il nostro talento ad altri”

“Siamo architetti ma in Portogallo facciamo la pasta fresca. In Italia mancano stimoli e opportunità”

Venezuela, italiani travolti dalla crisi: “Prezzi insostenibili e botte per il cibo”. L’imprenditore: “Ho rinunciato al pranzo”

Avvocato a Tunisi: “In Italia zero possibilità negli studi legali. Qui lavoro per tutto il mondo arabo”

“Ho ampliato lo stadio del Manchester City. In Italia quando ti danno lavoro sembra ti facciano un favore”

“In Danimarca ho scoperto la fotosintesi inversa. Ma in Italia se ne sono accorti in pochi”

Fotografo a New York: “Mi spiace vedere gli italiani dimenticare le passioni per accontentarsi del posto fisso”

Ingegnere a Harvard. “In Italia ricercatori molto capaci. Ma gli studenti hanno poca autostima”
Direttore di una scuola a Barcellona. “Qui ho firmato accordi con ministri, in Italia ero considerato un ‘ragazzo'”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×