/ / di

Wake Up Italia - London Wake Up Italia - London

Wake Up Italia - London

Associazione delle persone LGBT+ italiane a Londra

Siamo nati nel 2016 durante il dibattito sulle unioni civili, per dare il supporto al movimento LGBT+ italiano e contestare lo stralcio della stepchild adoption dalla proposta di legge. Abbiamo quindi scoperto una comunità numerosa e composita. Da allora, oltre al costante lavoro di sostegno al movimento italiano, diamo anche servizi alla comunità locale fornendo consigli sulla legislazione italiana e promuovendo eventi culturali e sociali.

Blog di Wake Up Italia - London

Diritti - 19 ottobre 2017

Se il gay effeminato deride quello riservato, e viceversa. Quando la discriminazione è interna

di Thomas Alberti “Il mondo è bello perché vario” è la frase che ripetiamo alle persone per confermare la tesi che l’omosessualità è normale e che dovremmo apprezzare il fatto di essere diversi invece di averne paura. Poco importa che si tratti di avere un colore di pelle, un credo, un orientamento sessuale, una politica […]
Diritti - 11 ottobre 2017

Coming out day 2017, sette modi di dire ‘sono gay’

di Margherita Cavallaro In virtù della creatività e originalità che contraddistingue la popolazione Lgbt+, oggi, giornata mondiale del coming out, vorrei parlare della fenomenologia del coming out. Perché perdere potenziali lettori con una parola come “fenomenologia”? Perché il coming out non è mai un’esperienza univoca e perché spesso non avviene nel modo in cui ce lo […]
Diritti - 8 settembre 2017

Londra, ‘Non posso avere un inquilino gay’. Vi presento il mio ex padrone di casa

di Roberto Sormani “Cosa vuol dire che è il tuo fidanzato? Che tu e questo Mario fate ha-ha-ha?”, mi chiede sconvolto il padrone di casa invadendo lo spazio fra di noi con l’alito pesante. Siamo nella sua auto, parcheggiata sotto casa. Passa le giornate così: viene sotto la casa che affitta, parcheggia l’auto in divieto […]
Scuola media: il Tar ha annullato la bocciatura dell’alunno, ma ha punito l’istituto non bigenitoriale
Cannabis terapeutica, Camera approva la legge mutilata: ora al Senato. Della Vedova: “Colpa del Pd, occasione persa”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×