/ / di

Valerio Cesari Valerio Cesari

Valerio Cesari

Speaker radiofonico

Nasco a Roma il 20 Marzo 1987 e solo negli ultimi 10 anni mi sono scoperto irrimediabilmente romanista: odiavo il calcio perché mio padre era un fenomeno ed io, diciamo, “scarso”. A 16 anni comincio a suonare la chitarra elettrica, dopo aver perso l’occasione di imparare – giovanissimo – il pianoforte: suono in diverse band, mentre cambiano più le persone che i nomi delle stesse e registro alcuni ep che costituiranno poi le basi del “mestiere”. A 22 anni incomincio a scrivere di musica occasionalmente, a 23 mi dedico alla creazione di uno dei principali portali internet di musica “emergente” di Roma e Provincia e l’anno seguente mi laureo in Psicologia Clinica all’Università Sapienza: fuori corso. Nel 2010 incomincio una trasmissione radiofonica per la webradio Radio Libera Tutti e dal 2012 sono speaker e collaboratore di Radio Rock (106,6 FM), nonché co-fondatore de L’Urlo – Libera Associazione di Liberi Musicisti.

Sul web mi trovate su:

facebook

soundcloud 

Blog di Valerio Cesari

Cultura - 24 dicembre 2013

Eminem e Beyoncè sono più ‘rock’ degli (ultimi) U2, perché

Capitavo l’altro giorno all’ascolto del nuovo singolo degli U2 “Ordinary Love” e pensavo a quanto ormai certi artisti, una volta grandissimi, non sappiano più stupire: ogni nuova uscita è la sorpresa che t’aspetti, come dire che il “cinese” è conveniente o che gli uomini non hanno la cellulite. Lo sanno tutti: così come certa musica […]
Cultura - 14 dicembre 2013

Ligabue, Fazio e i cantautori che non raccontano più la realtà

Sebbene siano passati ormai giorni dal fatto in questione, non sono riuscito a smettere di pensare alla folkloristica ospitata di Luciano Ligabue a “Che Tempo Che Fa”: dove (per farla breve) un esagitato Fabio Fazio ci ha spiegato perchè valga la pena acquistare l’ultimo album “Mondovisione” convincendoci, forse, giusto del contrario. Nonostante l’impegno e la […]
Musica - 28 novembre 2013

I Dottori: ‘Canzone Perfetta’, la peggiore band del mondo

Digitando su google il nome de I Dottori e vicino quello del loro primo album “Canzone Perfetta” si incapperà in più di qualche recensione positiva, per una band che è evidentemente sconosciuta ai più, ma solo di poco inferiore agli Arcade Fire: tanto per citare un gruppo, tra tanti, la cui tifoseria mi ha dato […]
Musica - 23 novembre 2013

Mark Tremonti (Alter Bridge): ‘Siamo una band heavy-metal’

Lo scorso 11 Novembre Radio Rock in occasione del concerto all’Atlantico di Roma, con la gentile intercessione di Warner Music, mi ha dato la possibilità di intervistare Mark Tremonti: chitarrista degli Alter Bridge nonché tra i co-fondatori anche dei Creed, una delle band post-grunge più note degli anni ’90, nucleo costituente degli Alter Bridge stessi, […]
Cultura - 14 novembre 2013

Arcade Fire, ‘Reflektor’: storia di una bolla mediatica (e poco altro)

Gli Arcade Fire sono tra quelle band che vuoi o non vuoi devi fartele piacere per forza: un po’ per senso del dovere (e della professione), un po’ perché non si parla d’altro, un po’ perché una spinta mediatica oltranzista li ha eletti, senza alcun merito di sorta, al rango di miglior gruppo del mondo: pagine su pagine, […]
Cultura - 3 novembre 2013

Musica: Cloud Control, la bellezza un po’ idiota di ‘Dream Cave’

In questi giorni in cui una mole di eventi più o meno incalcolabile mi ha reso impossibile proporvi, prima di oggi, uno stralcio di articolo, le mie riflessioni si sono poggiate su quanti di voi – in relazione al mio pensiero su “Lightning Bolt” dei Pearl Jam – obiettavano che forse, sotto sotto, io non ascoltassi altro […]
Musica - 15 ottobre 2013

I Pearl Jam sono tornati, profondi e genuini come sempre

Un disco dei Pearl Jam non è mai solo un disco dei Pearl Jam: ogni nuovo lavoro della storica band di Seattle porta con sè una serie di vissuti, ricordi, emozioni che vanno ben oltre la musica, in un continuum tra band e fan che – con questa intensità – appartiene veramente solo a loro. […]
Economia & Lobby - 7 ottobre 2013

Siae – Come, quando e perché è possibile farne a meno

Quando ero più giovane di quanto mi rimanga da essere ora come ora, iscriversi alla SIAE era un ‘must’, forse un ‘clichè’ da cui comunque era meglio non fuggire: pena il fatto che qualcuno avrebbe rubato i tuoi brani, ci sarebbe diventato famoso e sopratutto l’avrebbe fatto “alla facciaccia tua”. Nessuno a quei tempi ci […]
Musica - 26 settembre 2013

‘Dream Theater’, la recensione traccia per traccia dell’ultimo album

Specie dopo il polverone alzato con l’articolo sulla Siae, parlare di Dream Theater può rivelarsi non necessariamente appagante: nel mentre scrivo queste righe – sono sicuro – si saranno già formate almeno una decina di fazioni, tutte legittime, pronte a far guerra a me o peggio ancora tra di loro. Sta di fatto che io voglio […]
Media & Regime - 21 settembre 2013

Siae: dove sta scritto che gli autori non iscritti debbano pagare?

In un paese che che è schiavo degli aforismi di Jovanotti e dei mal di pancia di Vasco Rossi c’è chi, come le miriadi di autori, musicisti, editori di opere “proprie” sceglie coscientemente di non farsi tutelare dalla Siae, salvo dover comunque pagar pegno: un po’ perché s’è sempre fatto così, un po’ perché una […]
Selfie 3D: un inquietante presepio fotografico
L’albero di Natale 2013 del cinema italiano

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×