/ / di

Umberto Rapetto Umberto Rapetto

Umberto Rapetto

Giornalista, scrittore e docente universitario

Classe 1959, segno zodiacale Leone, da bambino ero talmente indisciplinato da far finire in collegio pure mio fratello più piccolo, segnando l’alba delle guerre preventive. Maturità classica alla Scuola Militare Nunziatella di Napoli, tre lauree, qualche corso di specializzazione, sono quel generale della Guardia di Finanza in congedo “colpevole” di aver diretto l’indagine sulle slot machine, quella dei 98 miliardi di euro…
Precursore delle indagini telematiche al punto di guadagnarmi l’appellativo di “sceriffo del web”, creatore e per undici anni comandante del GAT Nucleo Speciale Frodi Telematiche, nel 2001 – ad esempio – ho “catturato” gli hacker penetrati nei sistemi informatici del Pentagono e della NASA e di uno di quei bricconi sono pure diventato amico. Mi si vede apparire in tv o mi si ascolta alla radio dove dico sempre le stesse cose, ma alla gente piace così. Scrivo – pardon, scarabocchio – su un mucchio di giornali come fanno quelli che insistono con le penne a sfera che non ne vogliono sapere.
La buonanima di Gigi, mio papà (incredulo di certe pubblicazioni), mi diceva “ieri ho visto un libro di un tuo omonimo” ed io – preoccupato dall’immaginario concorrente – sono stato costretto a farne uscire più di 50 senza riuscire ad incrementare la stima paterna nei miei riguardi. Docente in numerosi Atenei italiani e stranieri (l’ultimo contratto alla Facoltà di Ingegneria all’Università di Genova) e nei più importanti Centri di formazione militare e di polizia (insegno fra l’altro Open Source Intelligence alla NATO School di Oberammergau), cerco di non prendermi sul serio e mi svago con motociclettone e auto d’epoca. Dopo un anno e mezzo in Telecom Italia, prima in veste di consigliere strategico di Franco Bernabè, e poi come Group Senior Vice President, ho scelto di trovare nuove avventure e sono stato come sempre fortunato riuscendo in qualcosa di divertente da fare. Ho “messo su” una piccola azienda, assumendo qualche bravissimo giovane a tempo indeterminato e cercando di tener fede al nome dell’impresa che si chiama “HKAO – Human Knowledge As Opportunity.
Ho deciso di scrivere sul sito del Fatto Quotidiano per annoiare amici prezzolati e dissertare inutilmente su temi di sicurezza informatica, crimini tecnologici e stravaganze cibernetiche.

www.hkao.it

Twitter: @Umberto_Rapetto

Leggi anche: Guardia di Finanza, si dimette Rapetto. Multò i re dei videopoker per 98 miliardi

Articoli di Umberto Rapetto

Tecno - 21 maggio 2015

Ramsonware, finisce incubo file criptati: arriva il kit di soccorso per “liberarli”

“Ramsonware” è la generica etichetta con cui si classificano i programmi maligni che – utilizzando micidiali tecniche di cifratura dei file – rendono inutilizzabili documenti, archivi, immagini e qualunque altro contenuto sia memorizzato sul disco di chiunque ne finisca vittima. L’operazione criminale è il preludio di una manovra estorsiva che si realizza con il rilascio […]
Tecno - 6 maggio 2015

“Kill the Faggot”, ritirato il videogame omofobo. Ma il gioco è ancora online

Quando l’intolleranza diventa un passatempo, la civiltà è al capolinea. Il nuovo videogame si chiama “Kill the Faggot” e per fortuna la sua apparizione sulla piattaforma telematica “Steam Greenlight”, che raduna tutti gli appassionati di giochi digitali, è durata poco. Quel poco, però, è bastato per far indignare il mondo intero e per invitare tutti […]
Tecno - 31 marzo 2015

G20, i dati personali dei leader divulgati via mail (a chi organizza l’Asian Cup)

Un errore della funzione autofill, quella di riempimento automatico, di Microsoft Outlook ha consentito il ‘furto’ di informazioni personali dei Capi di Stato che hanno partecipato al G20 tenutosi a Brisbane, in Australia, il 7 novembre scorso. Se la circostanza ha dell’incredibile, è ancor più sorprendente scoprire dove siano finiti tanti dati riservati, tra cui numeri […]
Tecno - 25 marzo 2015

Mail tracciate da mittente? L’app “Ugly Mail” ora scopre se c’è qualcuno che spia

Volete sapere se qualcuno “pedina” la vostra corrispondenza digitale? In difesa delle vittime del costante tracciamento, che perseguita chi adopera Internet e mantiene i rapporti attraverso il comodo strumento della posta elettronica, arriva un software che come un segugio “annusa” le mail e scopre se qualcuno ne ha “accompagnato” il percorso. Il prodotto si chiama […]
Mondo - 19 marzo 2015

Corea del Sud, hackerati sistemi di KHNP, azienda che gestisce 23 centrali nucleari

Sono tornati all’attacco. E stavolta l’incursione non ha preso di mira un colosso dell’intrattenimento, ma la realtà molto più delicata della società energetica Korea Hydro and Nuclear Power (KHNP). I sistemi informatici dell’azienda che gestisce 23 centrali nucleari nella Corea del Sud sono finiti presumibilmente nelle mani degli hacker dei “cugini” del Nord di quella penisola. […]
Scienza - 16 luglio 2014

Intelligenza artificiale, “entro il 2040 le macchine sorpasseranno gli uomini”

Terminator La quantità di intelligenza che è possibile inserire in un apparato tecnologico non è limitata da alcun provvedimento normativo. Di questo passo, nel giro di qualche decina d’anni, la specie “vivente” dominante non sarà più l’umana ma quella delle macchine. La funesta previsione arriva da Louis Dal Monte, fisico, imprenditore e soprattutto autore di “The […]
Scienza - 13 aprile 2014

Dalla calotta cranica a porzioni di pelle, l’evoluzione delle stampanti 3D

Faccia di bronzo, testa di legno, occhio di vetro, braccio di ferro: ricordatevi bene queste espressioni perché sono destinate a scomparire. Chi immagina un’evoluzione del linguaggio quotidiano si sbaglia. L’imperversare delle più moderne tecnologie non andrà a modificare le tradizionali espressioni idiomatiche, ma riuscirà a farci abbinare qualunque parte del corpo a plastiche e resine […]
Società - 21 febbraio 2014

Bmw, email e sms di lavoro spediti “fuori orario”? Conteggiati in busta paga

Poteva succedere solo in Germania. E nonostante si tratti – almeno a mio avviso – di una cosa normale e forse addirittura dovuta, la guardiamo tutti con stupore e incredulità. È la storia della BMW e dei suoi dipendenti alle prese con la mail aziendale anche quando sono a casa, in viaggio o comunque fuori […]
Edo, app per smartphone per capire quanto un alimento sia realmente sano
Spotify, sfida con video, news e nuove funzioni. Per raddrizzare il trend negativo

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×