/ / di

Ugo Bardi Ugo Bardi

Ugo Bardi

Docente presso la Facoltà di Scienze MM. FF. NN. a Firenze

Su questo blog, mi dedico a descrivere come il mondo stia cambiando rapidamente a causa dell’esaurimento delle risorse e del cambiamento climatico, e di come le nuove tecnologie rinnovabili ci possono essere utili per gestire il cambiamento che rischia di travolgerci. Quello che scrivo deriva più che altro dal mio lavoro di docente presso la facoltà di Scienze dell’università di Firenze. Il lavoro dello scienziato è un po’ come quello del soldato di ventura, nel senso che non è mai noioso; con la differenza che come scienziato non devi mai ammazzare nessuno! Così, nella mia carriera, da quando mi sono laureato in chimica nel lontano 1976, mi sono occupato di tante cose; dai catalizzatori per le raffinerie del petrolio ai motori a turbina per gli aerei. Oggi mi occupo più che altro di energia e di risorse naturali incluso l’arcana “scienza dei rifiuti”, come pure di scienza del clima e di gestione delle risorse minerali. Sono materie assolutamente non noiose dove si impara veramente tanto su come funziona il nostro mondo e perché succedono certe cose. Non è solo un problema di energia: se non riusciamo a “chiudere il ciclo” e a smettere di buttar via le cose che oggi chiamiamo “rifiuti” (e che invece sono risorse) rischiamo di fare la fine che hanno fatto tante civiltà del passato, dai Sumeri ai Romani.

Blog di Ugo Bardi

Ambiente & Veleni - 9 aprile 2013

Margaret Thatcher: lady di ferro o lady di petrolio?

Produzione petrolifera (“Production”) nel Regno Unito comparata con i consumi (“consumption”) e esportazioni (“exports”). Dati in milioni di barili al giorno. Da “BP statistical review of world energy”, 2012.  Margaret Thatcher si è meritata il titolo di “Lady di Ferro” per via del suo stile come primo ministro del Regno Unito dal 1979 al 1990. […]
Economia & Lobby - 4 aprile 2013

“2052”, cambiamento climatico e declino nel futuro di Jorgen Randers

Nel 1972, il rapporto al Club di Roma “I Limiti dello Sviluppo” fece molto scalpore e suscitò critiche feroci per via della sua visione pessimistica di un declino economico che sarebbe potuto cominciare entro i primi decenni del ventunesimo secolo. Oggi, la crisi che vediamo sembra sempre di più la realizzazione di quelle previsioni di […]
Economia & Lobby - 26 marzo 2013

Petrolio e gas: a che punto siamo?

Prezzi del petrolio in dollari al barile. Le tracce nere e blu si riferiscono a due “standard” usati comunemente come indici dei prezzi (il “Brent” e il “West Texas Intermediate” – WTI). La traccia verde mostra la differenza fra i prezzi (“spread”). La crisi politica e finanziaria ha fatto passare completamente in secondo piano la […]
Economia & Lobby - 18 marzo 2013

Incentivi fotovoltaico: vale la pena pagarli?

Sembra proprio che ci sia qualcuno che sta facendo un grande sforzo per convincerci che il fotovoltaico è soltanto un imbroglio costoso, per esempio confondendo gli incentivi per il fotovoltaico con quelli per gli inceneritori. A parte le leggende, tuttavia, possiamo dire che gli incentivi per il fotovoltaico sono oggi circa sei miliardi di euro all’anno […]
Ambiente & Veleni - 9 marzo 2013

Pesca, anche gli squali fra le specie a rischio estinzione

In questo post, Marco Pagani (che scrive di solito su Ecoblog) ci segnala un nuovo sintomo del degrado dell’ecosistema terrestre: il declino degli squali causato dalla pesca eccessiva. Ogni anno gli squali uccidono circa 4-5 esseri umani in tutto il pianeta. Ogni anno gli umani uccidono circa 100 milioni di squali in tutti i mari. […]
Economia & Lobby - 5 marzo 2013

Fotovoltaico, come distruggere le aziende italiane con la disinformazione

In un editoriale sul Corriere, Alberto Alesina e Francesco Giavazzi sono riusciti a infilare quattro pesanti errori in un singolo paragrafo nel tentativo di far passare il concetto che il fotovoltaico è solo un costoso imbroglio. Non è così; ma gli errori si pagano e non sempre chi paga sono quelli che li fanno. In questo […]
Ambiente & Veleni - 18 febbraio 2013

Energia rinnovabile: naufraghi su un’isola deserta

Immaginatevi di essere parte di un gruppetto di naufraghi arrivati su un’isola deserta. Esplorate l’isola e vi accorgete che non c’è niente da mangiare. Per fortuna, ritrovate sparpagliati sulla spiaggia resti della vostra nave affondata che contengono una discreta scorta di gallette. Per ora il problema del cibo è risolto, ma le gallette non dureranno […]
Ambiente & Veleni - 12 febbraio 2013

La vernice fotovoltaica di Archimede Pitagorico

In un recente articolo sul “Corriere della Sera” intitolato “Troppe illusioni sull’innovazione“, Francesco Giavazzi e Francesco Alesina attaccano la tecnologia fotovoltaica sostenendo che: ……. si è favorita una tecnologia che a distanza di pochi anni è già vecchia. Oggi l’energia solare si può catturare semplicemente usando una pittura sul tetto, con costi e impatto ambientale […]
Ambiente & Veleni - 4 febbraio 2013

Lampade a basso consumo e non solo. Il problema del mercurio

La “Porta del Paradiso” creata da Lorenzo Ghiberti per il Battistero di Firenze nel secolo XV (oggi sostituite da una copia moderna). Le dorature della porta originale sono state fatte con la tecnica dell’ “amalgama” che esponeva i lavoratori a vapori di mercurio – una sostanza estremamente tossica. (da Wikipedia) Qualche migliaio di anni fa, […]
Ambiente & Veleni - 28 gennaio 2013

Combustibili, emissioni in aumento con i grandi progetti di estrazione

Foto: Greenpeace Ospito sul mio blog un contributo di Marco Pagani, classe 1960, fisico e docente di Matematica e Fisica. E’ anche Consigliere Comunale a Novara dal Giugno 2011. Ha tenuto fino a poco tempo fa il blog “Ecoalfabeta” e ora scrive sul “Ecoblog”. Il post che segue lo ha scritto espressamente per “Il Fatto Quotidiano” per diffondere […]
Roma: chiude Malagrotta, si cerca un buco per la ‘monnezza’
Rifiuti Roma, Zingaretti chiede “solidarietà alle altre Regioni”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×