/ / di

Riccardo Orioles Riccardo Orioles

Riccardo Orioles

Giornalista

Riccardo Orioles (Milazzo, 22 dicembre 1949) è un giornalista italiano, punto di riferimento nel panorama delle firme giornalistiche in Sicilia, impegnato a contrastare la mafia e la corruzione. Alcune delle sue inchieste più notevoli riguardano i rapporti tra mafia e massoneria.

Siti internet: www.isiciliani.itwww.ucuntu.org

Blog di Riccardo Orioles

Media & Regime - 4 ottobre 2012

Presidente, dia una mano a Telejato

Oggi inauguriamo la nuova sede, e la nuova stagione, di Telejato. Ma in realtà l’inaugurazione per primo l’ha già fatta qualcun altro, sabato scorso, bruciandoci i trasmettitori. Sono stati svelti, loro, a capire quello che stava succedendo – un nemico più forte, più siciliano – e hanno agito a modo loro di conseguenza, non con […]
Media & Regime - 1 ottobre 2012

Telejato, strane fiamme a Monte Bonifato

Alla redazione di Telejato – che fa parte della rete dei “Siciliani giovani” – la solidarietà militante di tutti noi antimafiosi. Uniti contro la mafia e per la libera informazione! Il direttore di Telejato Pino Maniaci ha sporto denuncia presso la caserma dei Carabinieri di Alcamo, in merito all’incendio doloso che ha infuocato Monte Bonifato […]
Politica - 29 settembre 2012

Sicilia, il giorno dopo

Devo ammettere che da qualche giorno ho una candidata che mi piace, la Giovanna Marano della Fiom (s’è battuta molto bene a Termini), con i miei amici dell’antimafia (Claudio, Leoluca, Rita…) alle sue spalle in rispettoso secondo piano. Se avessi avuto voce in capitolo (ma ne ho quanto un cane in chiesa) questa è esattamente […]
Media & Regime - 2 settembre 2012

Modica, piccoli maestri al Festival del Giornalismo

Ma guarda dove sono andato a finire, oggi. Fra i giornalisti! Ah: Santoro, Vespa, Mentana… No, no. Giornalisti, ho detto. Quindi Giacalone, Mazzeo, Di Girolamo, Norma Ferrara… Non li conoscete? Peggio per voi. Sono i giornalisti della rete dei Siciliani giovani (alcuni della banda: per elencarli tutti non c’è spazio) e fanno molto più giornalismo, […]
Cultura - 24 agosto 2012

Paghiamo i greci

< Iao, Mrgherit. ome hi pssto le vnze? Spero ene, l mre o mgri in montgn, in qulh e posto trnquillo e senz preoupzioni… >. Scusate. Non è colpa mia. Il fatto è che il governo greco, che come sapete ha qualche piccolo problema di liquidità, ha cominciato a riscuotere da noi europei i crediti […]
Mondo - 17 agosto 2012

Pussy Riot, la “vittoria” della nuova Russia

    Anche la Russia di Putin finalmente ha la sua vittoria. La vecchia Russia sovietica sconfisse i generali di Hitler; la nuova, tre ragazzine impaurite che avevano mancato di rispetto ai preti. Gloria al compagno Putin, e a tutti i suoi amici e ammiratori – soprattutto italiani.
Media & Regime - 7 agosto 2012

Siciliani giovani, a che punto siamo

È un anno da quando è cominciata (o sono trenta?) questa impresa. Dove siamo arrivati, cosa resta da fare. Il diavolo, come sapete, fa le pentole ma non i coperchi. La pentola che volevo fare io era di rifare senz’altro il nostro vecchio giornale, il nostro gloriosissimo Siciliani, coi compagni di allora e facendoci dare […]
- 22 luglio 2012

Ingroia in Guatemala, l’Italia ride di Borsellino

Abbiamo appena finito di celebrare in maniera commossa l’anniversario di Borsellino. Il giorno dopo, il suo principale allievo e continuatore dice: “Mi dispiace, non si può più lavorare qua. Me ne vado in Guatemala”. E nessuno – salve qualche “ma no?” di  circostanza – ha detto niente. I treni hanno continuato a viaggiare, i presidenti […]
Società - 12 luglio 2012

Catania, la Resistenza nel 2012

Periferie. Il Gapa da venticinque anni opera nel disagiato quartiere di San Cristoforo a Catania. Il quartiere, da molti anni dominato dalle cosche, è segnato da un’estrema emarginazione causata dalla disoccupazione e dall’abbandono. Fra le attività del Gapa (doposcuola, educazione alla legalità, attività rivendicative e di promozione sociale) c’è anche l’informazione con un giornale di […]
Società - 30 giugno 2012

Erasmus e l’antimafia: la Politica dei ragazzi

Non funziona proprio più, l’Europa ufficiale. Chiacchiere, banche e sacrifici ineguali. Sta facendo più danno, all’idea di Europa, di qualunque altra cosa. Eppure di Europa abbiamo più bisogno che mai. La Francia non è più una nazione, è – nell’epoca delle Cine e delle Indie – semplicemente una città-stato. E così l’Italia, la Germania, l’Inghilterra. […]
Le catene di Chávez e il berretto di Capriles
Habemus il taccuino digitale, in mancanza dell’Agenda

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×