/ / di

Roberto Colella Roberto Colella

Roberto Colella

Giornalista, esperto in Geopolitica e Scienze della Difesa e della Sicurezza

Sono un giornalista di 33 anni animato da stimoli forti che mi spingono a seguire come giornalista le truppe in zone di guerra. Amo raccontare l’inenarrabile trascorrendo del tempo insieme ai personaggi delle mie storie. Il vero reporter credo sia una persona umile che deve farsi accettare tra la gente. Scrivo e prendo sempre appunti per articoli o future pubblicazioni. Ho un Master in Geopolitica e uno in Criminologia ed Intelligence nel contrasto al terrorismo. Ho seguito gli eventi legati alla guerra e al post conflict in Burundi, Ruanda, Kosovo, Palestina, Libano, etc. collaborando con diverse testate tra cui alcune settoriali come Informazioni della Difesa, Rivista Militare, Limes (Gruppo l’Espresso)

Blog di Roberto Colella

Politica - 7 settembre 2014

Difesa: Renzi, le armi ai curdi e le leggi made in Italy

Il governo italiano entro il 10 settembre invierà ai peshmerga in Iraq diverse armi in parte dimesse dalle nostre forze armate e di provenienza da fondi di magazzino non più utilizzabili in ambito Nato. Il rischio è di alimentare ancora una volta il mercato nero visto che negli anni precedenti nell’area mediorientale la maggior parte […]
Mondo - 27 agosto 2014

Isis 2.0 tra reclutamento e reti wahabite

Soldati iraq “Non hanno conquistato l’Europa con le spade ma la conquisteranno con le nuove generazioni di musulmani“. Queste le parole profetiche della giornalista e scrittrice Oriana Fallaci. Cinquanta giovani italiani sono stati reclutati via web per combattere acconto alle milizie di Isis in Siria e Iraq, di poco fa la notizia dei cinque indagati in Veneto, […]
Economia & Lobby - 19 agosto 2014

Armi e tracciabilità: il progetto iTrace

Uno dei principali problemi nel traffico di armi che vede coinvolte anche diverse banche estere resta la tracciabilità e soprattutto i dettagli delle varie operazioni. Tutti i report che si pubblicano sull’esportazione di armi, da quello dell’Unione Europea al dato Istat e alla relazione della Presidenza del Consiglio, non permettono di capire che tipo di […]
Ambiente & Veleni - 11 agosto 2014

Guerre ambientali e alterazioni climatiche

Una Convenzione Onu del 1977 vieta l’uso militare, o di altra ostile natura, di tecniche di modificazione ambientale con effetti a larga diffusione, di lunga durata o di violenta intensità. I militari lo sanno, ma allo stesso modo attraverso la tecnologia hanno sviluppato la capacità di condizionare l’ambiente. Uragani, tornado, terremoti e tsunami alterati o […]
Mondo - 31 luglio 2014

Israele e la mano lunga dei coloni

Israele vuole lo scontro tra Hamas e l’autorità Palestinese. Le azioni militari tendono sempre più a far fallire la riconciliazione tra le parti in vista delle prossime elezioni previste per la fine dell’anno. Annullare Hamas non solo nella Striscia di Gaza o Hamastan ma soprattutto anche in Cisgiordania. Per questi obiettivi si serve anche dei […]
Cronaca - 21 luglio 2014

Immigrazione: l’Italia e la sua coscienza marittima

Gli occhi spenti dei superstiti si mostrano al mondo che tace e acconsente. Rifugiati che spesso annegano nell’indifferenza prima che in mare. Alcuni sottratti dalla furia delle onde piangono i compagni. In fondo a quel mare oggi c’è solo disperazione. Altre diciannove vittime per intossicazione da fumo. Erano partiti dalle coste libiche diretti a Lampedusa. Nel […]
Economia & Lobby - 10 luglio 2014

F35: i difetti degli aerei e quelle torrette mai ordinate

Su Facebook impazza la pagina degli aforismi del ministro Mauro: gli F35 non sono aerei cattivi e non sono cattivi aerei. Intanto l’Olanda ha avviato un’inchiesta parlamentare a seguito di un pesante voto contrario al progetto F35; l’Australia non userà il cacciabombardiere Joint Strike Fighter come piattaforma esclusiva acquistando altri aerei; la Norvegia ha minacciato […]
Mondo - 1 luglio 2014

Mitrovica, la barricata è un giardino. Ma il Kosovo resta entità astratta

Una volta era simbolo di assedio e di guerriglia urbana. Oggi la rimozione della barricata di Mitrovica, importante città simbolo del nord del Kosovo, è stata portata a termine. Al suo posto un giardino con piante e fiori a simboleggiare il cambiamento della percezione della sicurezza. Blocchi di cemento e sassi coperti di terra e […]
Mondo - 20 giugno 2014

Iraqi Park e il Nuovo Medio Oriente

Iraq-640 Nel 2006 l’allora segretario di Stato americano Condoleeza Rice parlava di Nuovo Medio Oriente che si sarebbe potuto generare da un caos costruttivo. Tre anni prima tutto ciò venne anticipato dai bombardamenti sull’Iraq ora di nuovo al centro dell’attenzione soprattutto per gli occidentali. Si parlò di guerra preventiva, il massimo dell’asimmetria, cioè fare guerra in un […]
Mondo - 12 giugno 2014

Tra Palestina e Israele vince Bergoglio

Un abbraccio scomodo, un  pontefice che punta al dialogo e  la questione araba-israeliana che fa audience. L’incontro in Vaticano voluto da Papa Francesco con i presidenti israeliano Shimon Peres e  palestinese Abu Mazen non è passato inosservato soprattutto a livello mediatico. “La vostra presenza signori presidenti – ha dichiarato il pontefice – è un grande […]
Riforme: l’antiberlusconiano ‘viscerale’, una nuova carica a vita
Cernobbio, Renzi contro Forum Ambrosetti: molto rumore per nulla

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×